Mare

Spaghetti con cicale (cannocchie)

gennaio 25, 2016
Spaghetti con le cicale

Gli spaghetti con le cicale, dette anche cannocchie, sono uno dei primi piatti più deliziosi in assoluto. Una portata dal gusto unico, dal sapore marcato e raffinato tipico di questi straordinari crostacei.
Le cicale di mare possono raggiungere una lunghezza di 20 cm. e si contraddistinguono per la corazza bianco-grigiastra con riflessi rosati. Altro particolare sono le macchie ovali violacee presenti sulla coda, del tutto simili ad occhi.
Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr. di spaghetti;
  • 1 Kg. di cicale di mare;
  • 400 gr. di pomodori pelati;
  • 3 cucchiai di olio d’oliva;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Mezzo peperoncino;
  • Sale q.b.

Preparazione:
Lavate le cicale, tagliate le zampette e incidetele lungo il dorso.
In un tegame fate rosolare l’aglio con l’olio, appena imbiondito togliete l’aglio e aggiungete il peperoncino e le cicale.
Fate rosolare un paio di minuti e aggiungete il vino bianco, fatelo evaporare e aggiungete i pomodori pelati schiacciati e mezzo bicchiere d’acqua, aggiustate di sale e fate cuocere per circa 15 minuti.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e versateli nel tegame con il sugo, amalgamate per bene e servite caldi.
Buon appetito!

Il Film: “Il mucchio selvaggio”

Agli spaghetti con le cicale abbiniamo “Il mucchio selvaggio” – di Sam Peckinpah (1969).

Nel 1913 il bandito Pike Bishop (William Holden) e la sua banda svaliggia la banca della ferrovia. Un gruppo capeggiato da un ex del mucchio, ingaggiato dalla ferrovia, decima il mucchio e si lancia all’inseguimento dei superstiti.
Questi per sfuggire alla cattura sconfinano in Messico, giungendo nel villaggio della famiglia di uno dei componenti della banda.
Successivamente il gruppo raggiunge la città di Agua Verde, dove si trova l’esercito che combatte contro Pancho Villa. Il capo delle truppe, Mapache, propone al gruppo di recuperare un carico di armi degli USA in cambio di 10.000 dollari. Il colpo riesce.
Ma al momento dello scambio rapisce uno del gruppo, reo di aver rubato una cassa di armi da destinare a Pancho Villa. Questi viene torturato ed ucciso.

Mucchio selvaggio, Il
A questo punto scatta l’implacabile vendetta di Pike e dei suoi uomini che si concretizzerà in uno degli scontri più cruenti, lunghi e dettagliati mai girati.
Il west di Peckinpah fonde poesia ed azione, raffinatezza e sangue bilanciando perfettamente questi elementi. Il risultato è un grandissimo capolavoro, impreziosito da un lavoro di montaggio monumentale (nel film compaiono 3.643 sequenze, alcune delle quali formate da appena 3 o 4 fotogrammi. Talmente pochi da essere impercettibili alla vista normale), da personaggi indimenticabili e dall’uso ottimale del rallenty.

Clicca su questa riga per vedere il trailer!

Giudizio critico: *****

 

Print Friendly, PDF & Email
Spaghetti con cicale (cannocchie) ultima modifica: 2016-01-25T15:57:46+00:00 da tt1l0gwh

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply