Formaggi

Spaghetti cacio e uova

febbraio 8, 2016
Spaghetti cacio e uova

Il segreto di un buon lavoro risiede sempre nella semplicità. Che nello stesso tempo è una delle cose più difficili da raggiungere. Sintesi e fantasia sono i cardini della cucina e degli spaghetti. Come nel caso di questi spaghetti cacio e uova. Semplicissimi e squisiti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr. di spaghetti;
  • 3 uova;
  • 70 gr. di caciocavallo grattugiato;
  • Sale q.b.;
  • Pepe macinato q.b.;
  • Prezzemolo tritato q.b.

Preparazione:
Sbattete le uova in un piatto e aggiungete il caciocavallo grattugiato con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
In una padella fate riscaldare l’olio e versateci gli spaghetti scolati al dente, mescolate e versateci l’uovo con il caciocavallo.
Amalgamate a fuoco molto basso fino a far rapprendere l’uovo, spolverizzate con prezzemolo tritato molto finemente, e servite.
Buon appetito!

Il Film: “Birdman”

Il film che abbiniamo agli spaghetti cacio e uova è: “Birdman” – di Alejandro Gonzalez Inarritu (2014).Birdman
New York. Riggan Thomson è una star decaduta che tenta di affrancarsi da “Birdman”, il supereroe che lo ha reso famoso e che ha interpretato in tre film.
Il suo obiettivo è quello di dimostrare al pubblico di essere un ottimo attore ed autore, e non soltanto un protagonista da blockbuster.
Per questo scrive e mette in scena un adattamento di “Cosa parliamo quando parliamo d’amore” di Raymond Carver. Ma sul palcoscenico teatrale i problemi non mancheranno, tra star bizzose, infortuni, figlie in vena di psicoanalisi, alcool e demoni privati.
Ah, dimenticavamo il supereroe Birdman (coscienza-ossessione di Riggan) che tallona continuamente il protagonista.
Il film è uno dei grandi capolavori degli anni duemila, una pellicola che ha consacrato definitivamente il talento del regista messicano Alejandro Gonzalez Inarritu, grazie ad una messa in scena capace di lasciarci a bocca aperta per l’elevato tasso di tecnicità in esso contenuta.
Basti solo pensare ai magistrali piani sequenza che caratterizzano la pellicola e che seguono il protagonista all’interno del teatro, tra i camerini, passando per diversi livelli ed incontrando svariate persone.
Un lavoro difficilissimo, con attori e troupe chiamati ad uno sforzo straordinario. Basti pensare che alcune scene duravano anche più di dieci minuti, durante i quali il numero di personaggi coinvolti e gli ambiente attraversati erano numerosissimi.
Cura dei dettagli maniacale e il sottofondo musicale realizzato unicamente con la batteria danno esattamente quel senso che l’autore voleva comunicare “allo spettatore l’impressione di una realtà da cui non si può sfuggire, perché viviamo le nostre vite senza la possibilità di fare un montaggio”.

9 nomination agli Oscar e 4 premi, a Film, Regia, Sceneggiatura Originale e Fotografia.
L’avrebbe meritato anche il protagonista Michael Keaton, qui nella sua interpretazione migliore.

Clicca su questa riga per vedere il trailer!

Giudizio critico: *****

Print Friendly, PDF & Email
Spaghetti cacio e uova ultima modifica: 2016-02-08T11:30:53+00:00 da tt1l0gwh

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply