Mare

Spaghetti alla siracusana

febbraio 10, 2015
Spaghetti alla siracusana

Gli spaghetti alla siracusana sono una delle tante ricette regionali presenti nel nostro blog. Un piatto veloce, che incarna al meglio alcune delle tradizioni culinarie siciliane ed in particolar modo siracusane. Noi l’abbiamo proposto con delle leggere variazioni.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. di spaghetti;
  • 8 filetti di alici sott’olio;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato;
  • 100 gr. di olive nere snocciolate;
  • 1 peperoncino piccante;
  • 4/5 cucchiai di olio d’oliva;
  • 50/60 gr. di mollica di pane;
  • Sale q.b.

Preparazione:
Tagliate i filetti di alici, tritate lo spicchio d’aglio ed il prezzemolo, le olive vanno spezzettate in tre quattro parti.
In una padella fate scaldare l’olio e quindi versate l’aglio ed il prezzemolo tritati, soffriggendo per 4 minuti circa, quindi aggiungete le alice, le olive ed il peperoncino spezzettato, salando leggermente, tenendo presente che i filetti di alici già sono salati di per se, continuate la cottura ancora per 3/4 minuti a fuoco moderato.
In una padellina fate rosolare la mollica di pane sbriciolata con un cucchiaio di olio, mescolando con un cucchiaio di legno in continuazione e velocemente fino a quando risulterà dorata e croccante.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti e scolateli, versandoli nella padella, facendo saltare velocemente a fuoco vivace amalgamando bene, cospargendo con la mollica rosolata, impiattate e servite caldo con dell’altro prezzemolo tritato.
Buon appetito!

Il Film: “Shining”

Agli spaghetti alla siracusana abbiniamo un grande classico del genere horror: “Shining” – di Stanley Kubrick (1980).Shining

La pellicola è ispirata al romanzo omonimo di Stephen King e narra delle vicende della famiglia Torrance, diretti verso l’Overlook Hotel, un albergo isolato tra le montagne, in cui il capofamiglia Jack dovrà svolgere il lavoro di custode invernale.

Un posto misterioso, teatro di strani accadimenti, con un passato fosco ed oscuro, che ben presto farà breccia in maniera negativa nella mente del piccolo Danny, portatore di un particolare potere: lo “shining”, ovvero “la luccicanza”.

Il film mostra una graduale discesa nella follia di Jack e parallelamente una lotta per la sopravvivenza da parte della moglie Wendy e di Danny.

Come in tutti i film di Kubrick nulla è lasciato al caso. E sono proprio i dettagli, insieme ai movimenti di macchina, alle inquadrature, ai primi piani dei protagonisti, alle atmosfere inquietanti, agli arredi e alle musiche, a fare di “Shining” un classico del cinema e il migliore film horror di sempre.

Clicca su questa riga per vedere il trailer!

Giudizio critico: *****

Print Friendly, PDF & Email
Spaghetti alla siracusana ultima modifica: 2015-02-10T12:37:27+00:00 da tt1l0gwh

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply