Verdure

Spaghetti alla finta genovese

settembre 17, 2015
Spaghetti alla finta genovese

Sappiamo tutti che il segreto della cucina è innanzitutto la fantasia. E’ per questo che, anche rispettando la tradizione del nostro Cilento, proponiamo la rivisitazione di un classico piatto: “la genovese”.
In questo caso mettiamo in pentola la sua versione povero dando vita alla “finta genovese”, eliminando l’ingrediente “ricco”, ovvero la carne.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. di spaghetti;
  • 300 gr. di cipolle rosse;
  • 4 filetti di alici sott’olio;
  • 100 gr. di grana o parmigiano grattugiato;
  • 5 cucchiai di olio d’oliva;
  • Sale q.b.;
  • Peperoncino a piacere.

Preparazione:
In una padella stufare le cipolle affettate con i filetti di alici.
Andando avanti con la cottura, se le cipolle dovessero risultare troppo asciutte, potete aggiungere qualche cucchiaiata di acqua tiepida aggiustando di sale.
Aggiungere secondo i gusti un peperoncino intero.
Cuocete gli spaghetti in acqua salata, scolateli al dente e versateli nella padella amalgamando bene con l’aggiunta di metà del parmigiano.
Impiattate e servite spolverando ancora col parmigiano rimasto.
Buon appetito!

Il Film: “Il Dottor Stranamore”

Agli spaghetti alla finta genovese abbiniamo “Il Dottor Stranamore: ovvero come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba” – di Stanley Kubrick (1964).Dottor Stranamore, Il
Il Generale Jack D. Ripper trasmette al suo stormo di bombardieri B-52 l’ordine del “Piano-R”, ovvero un attacco nucleare contro l’URSS, previsto in caso di attacco da parte di questi ultimi.
In realtà l’attacco non si è verificato e i massimi vertici cercano di scongiurare il tutto.
Ma uno dei bombardieri è diretto verso la base di Laputa, dove è custodito l’ordigno “fine di mondo”, che in caso di esplosione causerebbe la cessazione della vita sulla terra per 93 anni.
Un capolavoro del cinema in cui grottesco, guerra e commedia si fondono dando vita ad un apologo contro ogni forma di guerra.
Galleria di personaggi esilaranti con in testa quelli interpretati dal grande Peter Sellers.
Liberamente tratto dal romanzo “Red alert”, di Peter George.

Clicca su questa riga per vedere il trailer!

Giudizio critico: *****

Print Friendly, PDF & Email
Spaghetti alla finta genovese ultima modifica: 2015-09-17T12:05:28+00:00 da tt1l0gwh

You Might Also Like

Leave a Reply